24K con ombra prodotto.jpg

24K

IGT

Il 24K è un vino di qualità sopraffina, vinificato esclusivamente nelle annate storiche destinate a scrivere la storia della vitienologia valtellinese. Prodotto d’alto lignaggio, in cui si apprezzano le avvolgenti note del Nebbiolo ben amalgamate ad un grintoso Cabernet Sauvignon dall’eccellente tannicità, riesce sempre a stupire per potenza ed estratto.

 

Prima di essere pigiata, l’uva destinata a produrre il 24K viene fatta appassire per circa tre mesi e grazie a questa procedura, che consente di eliminare una buona parte d'acqua, si ottengono grappoli con un’elevata concentrazione di zuccheri e aromi. La fermentazione ha inizio in cisterne di acciaio a temperatura controllata. Già dopo due giorni il mosto viene trasferito in speciali barrique realizzate con quattro diversi tipi di legno, all’interno delle quali rimane dai ventiquattro ai trenta mesi per la fermentazione alcolica e la riduzione dell’acidità. Successivamente travasato in piccole botti di castagno europeo, il 24K viene immesso in commercio soltanto dopo un’attesa lunga e paziente.

 

Un vino così spettacolare merita una presentazione altrettanto straordinaria: per questo la sua etichetta è stata realizzata in oro puro 24 carati (oro 999). Ogni etichetta, risultato di una complessa lavorazione, viene applicata alla bottiglia con paziente lavoro a mano. In questo modo ciascun pezzo, corredato di un certificato di autenticità, diventa un esemplare unico.

vitigno
appassimento
vinificazione


invecchiamento

formato
temp. di servizio

100% Nebbiolo
3 mesi
raccolta e selezione manuale delle uve

5 giorni di macerazione a freddo, 15 giorni sulle bucce

24 mesi in barrique nuove di rovere francese


75 cl
20-22° C