CHARDONNAY con ombra prodotto.jpg

Chardonnay whiteedition

IGT

Dopo la delicata pigiatura il mosto è messo a fermentare in nuove barrique di rovere lievemente tostato, dove si affina sulle fecce per un periodo di sei mesi. L’apporto del legno nel profilo olfattivo e gustativo dello Chardonnay non si riduce tuttavia ai classici sentori vanigliati, in quanto unisce armoniosamente la comples-sità degli aromi tostati con la freschezza e la piacevolezza di fiori e frutta (ananas, frutti esotici, banana).

 

Grazie all’intenso e variegato bouquet e alla sua sinfonica forza espressiva, questo vino rivela magistralmente un lato quasi inesplorato della Valtellina. La struttu-ra che lo caratterizza, esprimendosi con una pienezza esaltata dall’evoluzione in legno, è ben sostenuta dalla tensione fresco-sapida regalata dai terreni sabbio-li-mosi e dal clima alpino.

 

Un vino da abbinare elegantemente con un’insalata di crostaceial profumo di menta e lime o da accompagnare tradizionalmen-te ad antipasti a base di petali di bresaola.

vitigno
appassimento
vinificazione


invecchiamento

formato
temp. di servizio

90% Chardonnay 10% Souvignon b.
-
raccolta e selezione manuale delle uve


5 mesi in barrique di rovere francese

75 cl
12-14° C